Classificazione della dipendenza da tabacco

Entrambi i rilevanti sistemi di classificazione diagnostica ICD-10 e DSM-IV riconoscono la dipendenza da fumo come malattia: dipendenza da tabacco risp. dipendenza da nicotina. 

Al riguardo si propone di parlare di dipendenza da tabacco anziché di dipendenza da nicotina; infatti, nel caso della dipendenza da fumo, la limitazione ad un singolo contenuto (nicotina) non soddisfa la complessa interazione dei fattori biologici e psicologici.

Classificazione secondo ICD 10 (Classificazione statistica internazionale delle malattie e problemi sanitari correlati dell’OMS)

La dipendenza da tabacco è classificata sotto alla rubrica "Disturbi fisici e comportamentali associati alle sostanze psicotrope". Secondo la ICD 10 la diagnosi di dipendenza da tabacco è diagnosticata se almeno tre dei seguenti criteri vengono soddisfatti e sono comparsi contemporaneamente almeno per un mese:

  1. Desiderio forte o compulsivo di consumare tabacco.
  2. Ridotta capacità di controllare l’uso del tabacco; tentativo infruttuoso/desiderio incessante di diminuirne/controllarne l’uso.
  3. Sindrome da astinenza fisica alla riduzione della quantità o alla cessazione del consumo del tabacco.
  4. Sviluppo di tolleranza.
  5. Limitazione all’uso del tabacco: disinteresse per interessi, tanto tempo speso per ottenere la sostanza, per usarla e ristabilirsi dai suoi effetti.
  6. Uso incessante nonostante l’evidenza di conseguenze dannose.

Per la ICD 10, la diagnosi di astinenza da nicotina viene stabilita se sono soddisfatti due dei sintomi seguenti:

  • Forte desiderio (craving)
  • Sensazione di malessere/debolezza
  • Ansietà
  • Umore disforico (oppressione angosciosa, tristezza
  • Irritabilità/irrequietezza
  • Insonnia
  • Aumento dell’appetito
  • Tosse
  • Ulcerazioni della mucosa orale
  • Difficoltà di concentrazione

Classificazione secondo DSM IV (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali dell’Associazione americana di psichiatria)

Nel DSM IV si trovano – formulati in modo leggermente diverso – quasi gli stessi criteri per la dipendenza e l’astinenza da sostanza riportati nella ICD 10.

Per la diagnosi di dipendenza da nicotina devono essere soddisfatti almeno tre dei seguenti criteri per un lasso di tempo di 12 mesi:

  1. Sviluppo di tolleranza.
  2. Sintomi da astinenza.
  3. Sostanza assunta in quantità maggiori o per un periodo più lungo di quanto inteso in origine.
  4. Desiderio o tentativi infruttuosi di diminuire o controllare l’assunzione della sostanza.
  5. Tanto tempo impiegato per ottenere la sostanza, per usarla o per ristabilirsi dai suoi effetti. 
  6. L’abuso della sostanza causa la cessazione di attività sociali, professionali o ricreative. 
  7. Uso continuativo della sostanza, nonostante si riconosca che provochi danni psicologici o fisici. 

Nel DSM IV, per la diagnosi di astinenza da nicotina devono essere soddisfatti i seguenti criteri:

A) Uso quotidiano di nicotina da molte settimane.

B) La cessazione improvvisa dell’uso o la riduzione della quantità di nicotina, sono seguite nelle prime 24 ore da almeno 4 dei sintomi seguenti: 

  1. Umore disforico/depresso
  2. Insonnia
  3. Facilità a distrarsi/senso di frustrazione/collera
  4. Ansietà
  5. Difficoltà di concentrazione
  6. Irrequietezza
  7. Diminuzione della frequenza cardiaca
  8. Aumento dell’appetito e del peso

Va evidenziato che in questo caso il craving (forte desiderio della sigaretta) non viene annoverato tra i sintomi da astinenza. 

C) I sintomi indicati nel criterio B causano sofferenza o menomazione clinicamente significative.

D) I sintomi non sono causati da una condizione medica e non sono spiegabili con un diverso disordine mentale.

    Referenze

    Fiore et al, Treating Tobacco Use and Dependence

    International Classification of Diseases, (ICD-10-CM); Section on Mental Disorders (290-319)

    Hendricks PS et al, Evaluating the validities of different DSM-IV-based conceptual constructs of tobacco dependence, Addiction 103 (7), 2008

    Hughes JR et al, Prevalence of DSM/ICD-defined nicotine dependence. Drug Alcohol Depend. 2006 Nov 8;85(2)